Crea sito
A Saucerful of Secrets
A Saucerful of Secrets il secondo album dei Pink Floyd.
La nascita dell'album coincide con il declino dello stato mentale di Syd Barrett, indiscusso leader della band e chitarra solista fino all’ingresso di David Gilmour nei Pink Floyd.
Questo l'ultimo lavoro dei Pink Floyd a cui Barrett prende parte prima di essere allontanato definitivamente dal gruppo.
proprio in questo periodo che Barrett comincia ad accusare gli effetti collaterali dell'LSD sommati ai gi ereditari problemi di schizofrenia.
In sua presenza, infatti, le registrazioni risultano lunghe e difficoltose e diviene impossibile per la band sostenere un tale peso.
Le uniche apparizioni di Barrett in quest'album sono la chitarra su Remember a Day (in un primo momento intitolata Sunshine ed inizialmente pensata per The Piper at the Gates of Dawn), Set the Controls for the Heart of the Sun e l'ultima traccia dell'album, Jugband Blues, unico brano da lui scritto e cantato.
tracce:
Let There Be More Light – 5:39 (Waters)
Remember a Day – 4:33 (Wright)
Set the Controls for the Heart of the Sun – 5:28 (Waters)
Corporal Clegg – 4:13 (Waters)
A Saucerful of Secrets – 11:57 (Waters, Wright, Mason, Gilmour)
See-Saw – 4:36 (Wright)
Jugband Blues – 2:56 (Barrett)
TESTI